mercoledì 25 giugno 2014

L'Incanto di Fantasia. Lasciatevi trascinare dalla magia.

Ci siamo finalmente!
Il momento tanto atteso è arrivato. Fantasia ha una dimora dove seminare magia e elargire doni. L'emozione è tanta, perché "La bambina che non sapeva parlare" ha trovato un nuovo modo per esprimersi, e spero davvero che possa conquistare il vostro cuore come ha fatto con il mio. 

Chi avesse voglia di recensire la raccolta di fiabe o volesse intervistarmi mi contatti o su facebook oppure a questo indirizzo mail: iris.cat2@yahoo.it.




In una notte sinistra e tempestosa, mentre i tuoni e i lampi dirompono tra cielo e terra, Minerva abbandona l’Olimpo per far visita a una bambina, relegata in una caverna da un intero villaggio. La piccola non ha un nome e ha una grave disabilità: non sa parlare, per questo si esprime tracciando disegni sui muri della caverna che la ospita. Minerva rimane affascinata da tante meraviglie, decide così di farle un dono. Le verrà dato un nome: Fantasia. La bambina capirà ben presto di poter dar vita a creature straordinarie, quelle del libro incantato che lei stessa creerà e che magicamente si animeranno: pere magiche, colori fatati, folletti dispettosi, draghi con poteri straordinari, re razzisti, fratelli intrepidi, chiavi che conducono in mondi alternativi, pozioni che inducono il sonno eterno. 
Fantasia si prenderà cura di tutte le sue creature, rivelandosi migliore di coloro che l’hanno abbandonata, dimostrando che la sua capacità di amare è più forte della Paura, della Solitudine e dell’Abbandono.


LASCIATEVI TRASCINARE DALLA MAGIA!

Nessun commento:

Posta un commento