domenica 24 novembre 2013

Gruppo di Lettura di Una fragola al giorno

Ciao a tutti, 
anche se ormai il tempo libero per me è un optional di lusso, ho voluto comunque partecipare a un'iniziativa lodevole e coraggiosa ideata da una fragola al giorno.
Si tratta di un gruppo di lettura a cui mi sono iscritta 
per leggere, in concomitanza con altri: "I Miserabili" di Victor Hugo.
Eh sì, amici cari!
non c'è da scherzare! Non stiamo parlando di cento o duecento pagine, ma di una vera e propria
enciclopedia (non me ne voglia Hugo!).
Da tempo ormai mi ero messa in testa 
la splendida idea di leggere questo romanzo,
ma svariati motivi mi hanno tenuta lontano dal sol iniziare l'impresa
perché oltre a considerarla ardua, 
l'ho trovata impossibile. 
I ritagli di tempo da dedicare alla lettura, purtroppo sono davvero pochi 
e immergermi in una così impegnativa
potrebbe anche significare non godermi appieno un romanzo tanto importante.
Così quando Sabina,
di una fragola al giorno,
ha lanciato l'iniziativa io l'ho afferrata al volo.
Ho dato la mia parola e anche se sono già indietro di molto, 
rispetto alle mie colleghe,
non demordo e vado avanti.
Per adesso posso solo dirvi che sono arrivata al terzo libro.
Il romanzo è interessante.
In alcuni punti eccessivamente noioso. Ho trovato Hugo,
pedante in alcuni passaggi.
Nella visione d'insieme 
è un romanzo straordinario,
dall'anima ambigua dove una moltitudine 
di voci  sussurrano cose diverse.



Vi terrò aggiornati sui progressi di lettura.
A presto :) 


1 commento:

  1. Forza Cate! Posso solo dirti che man mano che andrai avanti la lettura scorrerà in modo più fluido e comincerai ad appassionarti alla storia... ;-)

    RispondiElimina