lunedì 3 settembre 2012

Spese folli a un piccolo prezzo

Sono al settimo cielo. Stasera sono uscita con "la famigliola" per andare a fare spese. Il necessario per la mia pargola che a breve dovrà andare all'asilo ( che emozione!) tra il corredino per mia figlia e qualche cosuccia per la casa mi sono fatta un regalino! Non posso uscire dall'Auchan senza aver dato un'occhiata al reparto libro e, questa sera, più di altre sono stata premiata: i libri erano in offerta! Ma che offerta! Ho riacquistato i miei ormai persi dieci decimi di vista!
Tre libri a 9,90 ... sì avete letto bene!
Siccome io sono ritardataria e vengo a sapere tutto per caso o per gioco mi sono dovuta accontentare di quello che era rimasto ... ma non credo proprio mi sia andata male!

  • Il mondo di Rhett . Il ritorno di via col vento di Donald McCaig Piemme 

Rossella non poteva sapere, pronunciando la famosa frase: "Domani è un altro giorno", che quel domani sarebbe arrivato. E il domani è in questo romanzo, in cui la vicenda viene rivissuta con gli occhi di Rhett Butler, l'indimenticabile "lui" che per tutti continua ad avere il volto attraente e il sorriso sornione di Clark Gable. Autorizzato dall'Estate di Margaret Mitchell, "Il mondo di Rhett" è il seguito di una delle saghe che ha più appassionato intere generazioni. Rhett è un ragazzino ribelle, insofferente alle rigide norme che regolano il comportamento dei bianchi del Sud. È amico dei neri, ama le paludi che circondano la piantagione dei Butler, si rifiuta di sottostare al giogo paterno. Diventerà un uomo determinato, abile negli affari, anche se non sono sempre limpidi i mezzi che usa per raggiungere i suoi scopi. Ha un fortissimo senso degli affetti e una profonda lealtà nei confronti di quelli che ama. Attraverso i suoi occhi i personaggi di "Via col vento", rivivono attraverso uno sguardo diverso, quello dei sentimenti e delle emozioni che gli hanno suscitato. La storia va oltre quella che conoscono i lettori del romanzo di Margaret Mitchell e riserva non poche sorprese. Donald McCaig, poeta, autore di un romanzo sulla guerra civile, è stato scelto dagli eredi della scrittrice per continuare la saga di "Via col vento", e ha svolto ricerche per sei anni girando in barca nella baia di Charleston per raccontare meglio le avventure da contrabbandiere di Rhett Butler.



Sono una fan di "Via col vento" e quando ho visto questo libro in cima alla pila  mi è sembrata una sorta di "chiamata cartacea" come se nelle vene al posto del sangue  mi scorresse inchiostro! L'ho preso fra le mani, dopo aver dato un'occhiata assassina alla ragazza che mi stava a fianco. Sono di corporatura minuta ma, credetemi sulla parola se vi dico che avevo occupato tutta la cesta dove erano posti i libri. Avevo braccia e gambe dappertutto, Shiva avrà di certo avuto invidia della sottoscritta!Ho accarezzato la copertina, era solo soletto, l'ultima copia, non ci ho pensato due volte è stata la scelta senza scelta. Oplà nel carrello ... per gli altri due è stato più difficile perché devo dire che c'erano molti titoli interessanti ...




  • Cioccolato amaro di Lesley Locco
                         Mondadori 


Cioccolato amaroDalla metà degli anni Ottanta ad oggi l'appassionante storia di tre ragazze in cerca dell'affetto che non hanno mai avuto. Laure St Lazâre, diciassette anni, abbandonata da bambina dalla madre e senza padre viene cresciuta dalla nonna severa e intransigente sull'isola di Haiti. Sogna di poter fuggire di casa e raggiungere la madre che vive da anni a Chicago. Améline, la servetta di casa St Lazâre è l'unica vera amica di Laure, sogna anche lei una vita diversa lontano da Haiti. Eventi drammatici le strapperanno entrambe dalla loro isola, separandole per molti anni. Dall'altra parte del mondo, intanto, Melanie sembra condurre una vita molto diversa.




Non ho mai letto nulla della Lokko ma la trama mi ha intrigato. Io che scrivo di donne non mi sono potuta astenere dall'acquistare questo volume. Chissà, magari nascerà un nuovo amore letterario ...




  • Broken (una vita spezzata) di Daniel Clay

Sperling & Kupfer                                                                



BrokenSkunk Cunningham ha undici anni ed è in coma. È una ragazzina come tante, con un papà un po' distratto, ma che le vuole bene, un fratello maggiore che è il suo idolo, una mamma che è andata via di casa. E un professore che le fa adorare la scuola e la incoraggia a seguire le sue aspirazioni nonostante viva in un ambiente in cui regnano la brutalità e il degrado. In quella grigia periferia della provincia inglese spadroneggia infatti la famiglia Oswald, padre tossico con cinque figlie bulle e viziosette, che semina la paura minacciando e derubando chiunque gli capiti a tiro. Il guaio è che le cinque ragazzine sono molto, molto sexy. Così, quando una di loro chiede al timido (e vergine) Broken di portarla a fare un giro sulla sua nuova auto, lui non crede alla propria fortuna. Peccato che poi la perfida Saskia non sappia tenere la bocca chiusa e vada a raccontare a tutti che il ragazzo col sesso non ci sa proprio fare. E che questo faccia venire alla sorella più piccola un'idea balzana e cattiva che mette Broken in guai molto grossi, facendolo arrestare per un crimine che non ha commesso. Dal suo letto di ospedale, Skunk cerca di capire la spirale di ordinaria follia che ha sconvolto il quartiere e la sua vita. Man mano che si svela il mistero che l'ha ridotta in coma, il suo sguardo innocente riesce a colorare di tenerezza e umorismo persino quel mondo torbido e crudele, e accende una luce di speranza per tutti.


E' una storia forte. Inquietante. Non potevo non darle una possibilità ...



Adesso sì che facciamo sul serio, tra classici e romanzi di vario genere questo nuovo mese è ricco di titoli.


In più è in arrivo :



  • Giovanna e l'angelo di Carlo Menzinger.

Liberodiscrivere


Vedi La storia di Giovanna D'Arco sognata da un angelo ateo. 
La vita di Jeanne d'Arc oltre il rogo, oltre le fiamme.




Questo romanzo è un regalo da parte dell'autore, uno scambio a dire il vero, di romanzi tra colleghi. Sono curiosa di leggerlo! Sarà il prossimo appena avrò terminato la lettura di "Peter Pan. Il bambino che non voleva volare" di J.M.Barrie.

Per un po' sarò sazia ma, questo tipo di appetito è difficile da soddisfare, quindi la caccia a nuovi titoli e, perché no! a nuove offerte è dietro la porta! Buona lettura anche a voi!

8 commenti:

  1. Ciao :-)
    Wow che promozione... :-( la voglio anch'io!!! Qui da me per adesso nulla!!!

    RispondiElimina
  2. Divoratrice di libri eh ? Fai benissimo :)
    Anch' io mi tuffo sempre in queste offerte "librarie", è più forte di me. Al più accumulo volumi che prima o poi leggerò :)

    Grazie per esser passata da me,
    mi sono presa un' estate di vacanza dal web ^.^

    Buonanotte,
    NemesiNera(IrisLuna)

    RispondiElimina
  3. @ Vani: mi dispiace tanto per te ma, credimi per poco non svenivo dinanzi alla cesta dei libri! Mi sono guardata intorno come se da un momento all'altro tutti gli altri clienti del supermercato dovessero fiondarsi sui libri ... Peccato che erano rimasti circa venti titoli, altrimenti mio marito mi avrebbe dovuto portare via di peso, con la camicia di forza e in un bidone d'acciaio!Hihihi!!!

    @IrisLuna: ciao, certo che passo, vengo spesso a farti visita anche se non lascio sempre commenti, mi piace il tuo blog. Anch'io accumulo libri, meglio non rimanere senza letture :)

    RispondiElimina
  4. Ahahahahha...come ti capisco, presumo che avrei avuto la stessa reazione!
    Speriamo facciano una promozione simile anche qui :-(
    Pensa che ormai ho paura di entrare in libreria, devo andarci accompagnata altrimenti me ne esco con una marea di libri, nonostante ne ho a casa di roba da leggere(un lettore non è mai sprovvisto di libri ;-))... e tu mi capisci. Quindi meglio accompagnata!
    Che poi escono così tanti libri che alla fine uno s'indebita!

    RispondiElimina
  5. Si finisce con il dover fare un mutuo in banca!
    "Signora, deve comperare la casa?"
    "No, solo un centinaio di libri!"
    "Qualcuno fa da garante per lei?"
    "Certo, la cultura!" ... così finiamo indebitati e in gattabuia ...
    Comunque se c'è un Auchan delle tue parti sicuramente troverai la stessa promozione, portati dietro qualche manganello perché sicuramente saranno rimasti pochi titoli e dovrai combattere per averli!

    RispondiElimina
  6. Sì, un mutuo davvero!!!
    Qui a Bologna non ci sono Auchan purtroppo.... grrrrr!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao! Complimenti per il blog innanzitutto.
    "Il mondo di Rhett" l'ho letto tempo fa subito dopo "Via col vento" e forse è stato un errore perché non mi è piaciuto molto: non aveva la stessa musicalità, mancava della verve del libro della Mitchell e tutto il resto. Se però lo stacchi completamente dal capolavoro da cui a preso spunto, allora diventa un bel libro. Io non ci sono riuscita.
    "Cioccolato amaro" è anche nella mia wish list, sono curiosa di sapere cosa ne pensi!
    A presto e buone letture!

    RispondiElimina
  8. @Licio e Vany: che peccato! Ti perdi molte promozioni, soprattutto sui libri, per tutti il periodo natalizio (2011) hanno venduto i libri a kg, sì hai letto bene! 1 kg di libri cinque euro. Anche allora ho fatto una scorta, per i regali natalizi e per la mia bimba, non ti dico quanti libri illustrati della DeAgostini le ho preso!
    @ Ciao Francesca, benvenuta! Sono contenta ti piaccia il mio blog, sto cercando di renderlo più accogliente possibile! "Via col vento" l'ho letto che avevo dodici anni, non ti dico le lacrime. A quindici ho letto "Rossella" che mi ho apprezzato infinitamente, lo stile, la storia, distrutta in maniera definitiva dal film in due ( o quattro?) puntate andato in onda su canale cinque in prima visione e in prima serata. Mentre "Il mondo di Rhett" mi faceva gola da tempo ma, lo studio non mi ha consentito di leggere molto. Adesso è arrivato il momento di leggerlo, lo dicono anche gli sconti! Un abbraccio e torna a trovarmi :)

    RispondiElimina