venerdì 7 settembre 2012

I Mammut non sono estinti ...


Mammut Newton Compton -25%
Ne avevo parlato già in un altro post del mio amore irrefrenabile per i "Mammut" della Newton. Un bel mattone con dentro " l'opera omnia di ..." o magari quelle più importanti. 

Molti diranno che come volumi non sono molto comodi, che hanno più che altro la consistenza di un' enciclopedia e che provarli a infilarli nella borsa si fa prima a indossare un bel busto rafforzato e magari rassegnarsi all'idea di dover camminare con un deambulatore. 
Ma i veri lettori, gli appassionati non si lasciano demoralizzare da minuscoli, millesimali difettucci, no! 
Noi siamo eroi e più carta abbiamo e più siamo felici.
Ma come non amare le immagini  in copertina? La caricatura di ogni autore, il fondo pastello, il dorso leggermente gonfio? Per non parlare del titolo a carattere cubitale? 
Quest'ultima edizione la preferisco di gran lunga alla precedente, che era in brossura, copertina liscia con ritratto dell'autore, il colore della copertina cambiava in base al genere. Io ho "Oscar Wilde" su sfondo rosso!.
I Mammut li amo anche per il prezzo abbordabile. Spesso un volume contiene anche più di sei, sette opere e a conti fatti è un affare. Comperare i vari romanzi separatamente sarebbe una spesa non indifferente.





E poi da esteta delle librerie ( soprattutto la mia!) i Mammut brillano di luce propria, sfoggiano nel loro abito migliore tra mille colleghi.



i maestri del gialloi miserabilitutte le fiabeil conte di montecristotutti i romanzitutto sherlock holmes. ed...don chisciotte della manc...tutti i libretti d'operatutto il teatro. ediz. in...l'interpretazione dei sog...


Il bello è che non si tratta di una collana dedicata esclusivamente alla  narrativa ma anche alla letteratura  psicologica, alla filosofia, alla storia.

Sul sito della Newton sono scontati, fino al 30 settembre, del 25%, i prezzi oscillano tra gli 8 e i 15 euro, circa. E' un vero e proprio investimento, molti dovranno cambiare borsa, portarsi un sostegno a letto ma, chiuso il mattone "Mammut" si avrà una goduria non indifferente perché avrà fatto un viaggio lungo, saporito e completo ... e per chi dovesse essere un pendolare, continuamente in viaggio consiglio la borsa di Mary Poppins, gliel'ho prestata da alcuni anni ma ancora non me l'ha riportata ...dovrò decidermi a contattarla...


Nessun commento:

Posta un commento