martedì 3 gennaio 2012

La tredicesima storia



Titolo
La tredicesima storia
Autore
Prezzo
€ 18,00
Dati
2007, 412 p.
Traduttore
Granato G.
Editore



Cresciuta tra libri antichi e preziosi gioielli di carta Margaret Lea, libraia antiquaria, un giorno qualunque riceve una lettera dalla più famosa scrittrice inglese: Vida Winder, anziana donna enigmatica e misteriosa che scrive romanzi rimanendo lontana dalla mondanità.
La lettera prega Lea di raggiungere la scrittrice nella sua dimora sull’isola Magione per poter raccogliere le sue ultime testimonianze perché prossima alla morte. Lea rimane sbigottita dinanzi a una tale proposta.
“Perché è stata scelta proprio lei come biografa di un mostro sacro della letteratura?”
 Dopo tante titubanze la donna parte. Ed è nella villa della Winder che i fantasmi del passato prendono vita e la storia inizia a sorgere dalle ceneri di una vicenda mai  sepolta. Tra le due donne nasce un rapporto fatto di remore e paure in un primo momento ma, con il trascorrere dei giorni il sorgere della tredicesima storia, mai voluta pubblicare dalla Winder, le riavvicina consentendo a due generazioni differenti di toccarsi.
Il romanzo è appassionante e fantasioso. Ricco di colpi di scena ma quello che cattura di più è lo stile dell’autrice che anima i personaggi d’inchiostro defibrillandoli con una scarica emozionale capace di renderli vivi e concreti.
Scritto da caterinaarmenta alle ore 11:28 del giorno: lunedì, 23 marzo 2009

Nessun commento:

Posta un commento