martedì 3 gennaio 2012

Alessandro Marchi


 Alessandro Marchi: narratore di realtà
Letteratura
Scritto da Caterina Armentano   
 Alessandro Marchiha trent’anni,  è giornalista e scrittore.  Nel suo romanzo d’esordio Parada Óperasvela l’amore che nutre per la Spagna narrando la vita di un giornalista quarantenne che lentamente si abbandona alle dissolutezze della vita dopo essere stato costretto a smorzare il suo concetto di verità. In un escalation di cambiamenti esitenziali la trama evolve, esplode, si consuma per condurre il lettore a un finale commovente e spiazzante. Il sito ufficiale di Alessandro Marchi  è la copia della piantina della metropolitana madrilena che troverete a questo indirizzo :  http://www.alessandromarchi.eu/wp/
GoodMorning: Alessandro Marchi: giornalista, scrittore, laureato in Storia Contemporanea a pieni voti. Passioni, le tue, che si incontrano, si legano e si amalgamano, è l’unica strada che intenti percorrere?
Alessandro Marchi:
Sì, amo aver a che fare con le parole – che sono il tratto in comune fra il percorso di studi, quello lavorativo e il mio hobby. Finché ci sarà la speranza di poter vivere grazie a loro, lo farò. E, quando non dovesse essere più possibile, loro mi accompagneranno nei momenti che riservo per me.

Come al solito il seguito lo trovate qui:
http://www.good-morning.it/index.php?option=com_content&task=blogsection&id=11&Itemid=53
Scritto da caterinaarmenta alle ore 18:27 del giorno: giovedì, 23 settembre 2010

Nessun commento:

Posta un commento